Natale a chilometro zero:

LE “LE IDEE APPESE A UN FILO” DI ANNA NENNA, La fucina sartoriale di periferia 

Stiamo per entrare nel clima natalizio e abbiamo scelto di dar spazio a bellissime storie di creatività tutta italiana. Piccole grandi storie di Made in Italy che parlano di chi non si arrende, di chi continua a credere nei propri sogni anche in questo momento di grigiore, di ansie e di tempo sospeso.

E lei di “idee” ne ha tantissime, belle e originali … tutte “appese ad un filo” di speranza e di bellezza. Si chiama Anna Nenna, milanese, ed è la creatrice del brand Idee Appese a un Filo, che lei definisce <<una fucina sartoriale di periferia>>.

E con “il filo” Anna cuce storie poetiche e green utilizzando infatti esclusivamente scampoli recuperati da campionari, magazzini in disuso, scarti di lavorazione. Ama raccogliere i pezzi che gli altri scartano perché odia lo spreco. Quindi di buona lena fa ricerca, tantissima ricerca e tantissima selezione investendo tempo, dedicando pazienza e devozione a questa fase, recuperando pezzi di stoffe in ottime condizioni che poi reinventa dando loro nuova vita. Anna vive a trecentossessantagradi la sostenibilità infatti anche nella vita privata è fermamente “plastic free”, e acquista solo ed esclusivamente da artigiani e a chilometro zero. Già dal primo lockdown ha ampliato la sua produzione dedicando tutta la giornata alla macchina da cucire. Cuce senza tregua … perché non si arrende, ci crede, vuole inseguire il suo sogno.

Tra le sue creazioni più originali, “i Goccioli”giacche a vento per bimbi fatte con tele recuperate da ombrelli rotti.

Per #Natale Anna ha creato un catalogo di #Natale ricco di “idee” originalissime e per tutte le tasche. Dai “Pesci profumati” con la pancia imbottita di lavanda, profumano i cassetti o l’automobile, appesi al letto di grandi o piccini concilia la nanna. E ancora, gli “scaldacollo” ad anello in lana, cotone, cachemire, lino e seta.

 

Marchio di fabbrica del suo brand, i “papillon” per adulti e per bambini, quest’anno in coordinato con la mascherina. I papillon sono in tante fantasie e tessuti originalissimi, per rendere speciali le feste ed hanno anche la bellissima opzione per gli amici quadrupedi, con il collare incluso. Stilosissimi per gli sportivi e green delle due ruote, i “giro bici”, delle coloratissime strisce in stoffa che proteggono i pantaloni dalla catena del biciclette. E poi ancora “gli scaldapane”… inoltre, sempre per una cucina creativa, i “grembiuli” da cucina per bambini dai quattro ai dieci anni che vengono venduti con una ricetta ed un mestolo. Per piccoli futuri chef.

Le “Idee appese a un filo” di Anna sono sogni che prendono materialmente forma dalla sua fucina sartoriale di periferia e raggiungono altri sognatori … Se il #Natale è la festa della rinascita più che mai dovrà esserlo quest’anno. Un nuovo mondo sarà possibile proprio attraverso i gesti consapevoli di ognuno di noi: consumatori e produttori.

Contatti per ordini online e per ricevere il catalogo: ideeappeseaunfilo@gmail.com

 

Caterina Misuraca