Con Ambi Climate non solo si può avere il “clima perfetto” anche d’inverno, ma grazie al risparmiando energetico che si ottiene, possiamo contribuire attivamente alla salvaguardia dell’ambiente.

La recente conferenza sul clima Cop24, che ha da poco chiuso i battenti a Katowice, in Polonia, ha evidenziato il fatto che siamo al punto di non ritorno. Abbiamo al massimo due generazioni, dieci anni di tempo, per invertire la rotta altrimenti le conseguenze saranno irreversibili e catastrofiche.

Se da una parte sono i governi  a giocare un ruolo fondamentale per cambiare direzione, ognuno di noi può e deve fare qualcosa. Gli strumenti ci sono, basta usarli. Ad esempio è sufficiente utilizzare il dispositivo smart Ambi Climate sviluppato appositamente per gestire in modo intelligente la temperatura negli ambienti domestici, non solo offrendo un comfort climatico ideale, ma contribuendo anche al risparmio energetico.

Un’indagine condotta da Terna rivela che nel 2017 si è verificato un aumento della richiesta di energia elettrica del +2% rispetto al 2016 e questo rappresenta il valore più alto dal 2013.

Ad essere particolarmente energivoro è proprio il riscaldamento domestico che, secondo uno studio del Politenico di Milano, impatta sui consumi per il 75-80 per cento. Il dato è confermato da un’indagine dell’Istat che certifica che l’87% delle famiglie italiane hanno impianti di riscaldamento abitazione accesi tutti i giorni o quasi durante l’inverno, ovviamente con differenze territoriali tra il nord e il sud della penisola.

Ma risparmiare si può e si deve. È con questo principio in mente che è stato progettato e realizzato Ambi Climate, il dispositivo messo a punto dalla start up di Hong Kong Ambi Lab che permette di gestire in modo ottimale gli impianti di riscaldamento con pompa di calore. Ambi Climate, nato per governare i sistemi di condizionamento dell’aria, risulta infatti estremamente efficace anche nella stagione fredda.

Questo vero e proprio “smart controller” fornisce la temperatura ideale, non si limita a monitorare i gradi centigradi. Il dispositivo, infatti, imparando quanto siamo sensibili a diversi fattori come l’umidità, le condizioni atmosferiche esterne, le ore di irraggiamento solare diretto delle stanze e l’orario del giorno, regola la pompa di calore mantenendo sempre il clima perfetto. Con questo profilo personale, Ambi Climate è in grado di adattare l’ambiente domestico secondo le esigenze dell’utente, aumentando il comfort e aiutando a risparmiare energia.

Il perfetto bilanciamento della temperatura con il controllo automatico degli splitter assicura non solo il massimo comfort, ma contribuisce in modo attivo al risparmio energetico, prevenendo il raffreddamento eccessivo e il surriscaldamento che si traduce concretamente in una riduzione di CO2 nell’ambiente.

Ambi Climate è disponibile per l’acquisto su Amazon.