Scuola: un libro illustrato per affrontare i temi della sostenibilità, tutela del mare, emergenza pace internazionale pari opportunità, no alla violenza sulle donne, diritti.

Elina Chauvet , artista delle scarpette rosse contro la violenza sulle donne; Daniela Ducato imprenditrice che ha bandito il petrolio dalla sua produzione; Raffaella Schlegel, esploratrice che nuota con gli squali per salvare il mare dalla plastica … l’artista Pippa Bacca che voleva portare un messaggio di pace nel mondo contro tutte le guerre …

sono solo alcune delle protagoniste delle

Venti storie di donne ecocreative per un futuro sostenibile raccolte nell’albo “La bellezza salverà il mondo”

E se l’esempio di donne straordinarie potesse essere esposto in un museo in modo da ispirare le generazioni future?                                                                                                                                                                                                         I bambini della Scuola Elementare Missione Fantastica, sotto la guida della maestra Lucianina Chiaccherina (in omaggio alla mitica Alice Cascherina del maestro Rodari), partono alla volta del “No Waste Museum” per una lezione speciale sulla bellezza, andranno a visitare una mostra del tutto eccezionale: le opere esposte sono le storie di venti donne straordinarie, che hanno operato concretamente per trovare soluzioni rispettose dell’ambiente e della memoria collettiva.

Da questa premessa prende avvio il volume “La bellezza salverà il mondo. Venti storie di donne ecocreative per un futuro sostenibile” edito da Navarra Editore è stato ritenuto da alcune scuole italiane: “di grande interesse sociale” perciò adottato come strumento di lettura per avvicinare in maniera concreta e creativa al tempo stesso alle tematiche della Educazione Civica.

A meno di un anno dalla pubblicazione del libro infatti le autrici sono impegnate in alcuni progetti scolastici legati a speciali percorsi di lettura nella scuola Primaria: un libro illustrato per affrontare i temi della sostenibilità, tutela del mare, emergenza pace internazionale pari opportunità, no alla violenza sulle donne, diritti.

L’albo – curato dal gruppo Missione_Fantastica, composto da Caterina Misuraca, Rossella Aucelli e Valentina Martin, con le illustrazioni originali di Anna Fabrizi – è pensato per bambine e bambini dagli 8 ai 12 anni e racconta venti protagoniste del design sostenibile, dell’arte contemporanea, dell’Università, della medicina, e dell’attivismo, le cui vite possono essere di ispirazione per le giovani generazioni: donne normali e straordinarie al tempo stesso che già da bambine sognavanoun mondo migliore.

I temi incontrati attraverso le storie che scorrono con leggerezza calviniana sono molteplici: dall’impegno alla tutela del mare con gli esempi di Raffaella Schlegel, la fotografa degli squali e delle artiste Rosa Vetrano, famosa per le sue installazioni di plastica, e Marillina Fortuna, specializzata nella tecnica del collage; all’architettura di pace di Daniela Ducato; la Rice House di Tiziana Monterisi; il riciclo creativo e straordinario di Angela Mensi; la lotta alla violenza sulle donne con l’incontro di Elina Chauvet, l’artista che ha dato vita al simbolo delle scarpe rosse. E ancora tra le protagoniste narrate, la poetessa Anna Toscano che si impegna per la parità di genere nella letteratura; la ginecologa delle “ultime” Adele Teodoro che offre il suo lavoro alle donne in carcere; le designer Elena Salmistraro e Sandra Faggiano; la stilista Elena Vera Stella protagonista di progetti di moda sociale, Caterina Crepax, famosa in tutto il mondo per le sue creazioni con la carta e l’artista Arlette Vermeiren Zucoli. E ancora l’imprenditrice trentina Luisa Leonardi Scomazzoni, che ha dato vita a un progetto di economia circolare con le donne delle favelas brasiliane con le quali produce borse con linguette delle lattine abbandonate; l’artista tessile Laura Dell’Erba, specializzata in ecoprint; la designer della luce Adriana Lohmann; Chiara Trentin, artigiana dei bottoni infiniti; Francesca Guerisoli, critica d’arte e docente.

Fino alla storia dell’unica artista non più in vita, Pippa Bacca, performer famosa per il progetto “Spose in viaggio”, della quale il libro è anche un simbolico omaggio per il suo viaggio di bellezza e di speranza. Per la sua missione di pace oggi più urgente che mai visto l’imperversare di guerre disumane.

Venti Storie che coniugano etica ed estetica. Un modello al femminile per le generazioni presenti e future.

Il volume ha il patrocinio dell’ADI – Associazione per il Disegno Industriale che per l’edizione 2022 del prestigioso premio Compasso d’Oro ha scelto come tema proprio lo sviluppo sostenibile e responsabile.
“In questa prospettiva – scrive in una nota introduttiva al libro Luciano Galimberti, Presidente ADI – il volume curato da Caterina Misuraca, Rossella Aucelli e Valentina Martin è una poetica evocazione alla cura di un mondo tanto forte nella sua tecnica quanto fragile nei suoi equilibri. Venti storie declinate al femminile sottolineano come la ricerca della sostenibilità abbia sentieri intrecciati e complessi, eppure così semplicemente chiari, venti storie che raccontano la vicinanza ai principi fondativi del buon design italiano, ai suoi valori e alle sue prassi migliori”.

Le autrici:

Caterina Misuraca nata a Lamezia Terme. Laurea al Dams di Bologna. Giornalista. Vive elavora a Milano. Cura eventi di Design, Arte e Moda.

Rossella Aucelli nata a Napoli. Laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche. Vive e lavora a Milano dove si occupa di Marketing e Comunicazione con esperienza in diversi settori. Blogger per passione.

 Valentina Martin nata a Milano, dove vive e lavora. Organizzatrice e responsabile commerciale di eventi Moda e Design del made in Italy. Tutte le illustrazioni originali sono state realizzate dalla designer e artista Anna Fabrizi.
Curano come collettivo il profilo instagram @missione_fantastica.