Una vera casa da esplorare, aperta al pubblico, ma anche un luogo del design dove divertirsi, confrontarsi, inventare.

Dopo il successo della prima edizione, torna a Milano l’iniziativa promossa da The Playful Living con La Casa del PresenteFuturo.

La creatività, il gioco, l’interazione tra i componenti di una famiglia possono essere stimolati da una pluralità di occasioni, oggetti, superfici, materiali o dalla composizione stessa dello spazio in cui ci si trova a vivere.               

Sono queste dinamiche, capaci di accelerare i processi di crescita non solo dei più piccoli ma anche degli adulti, che vengono indagate da The Playful Home, il progetto ideato e organizzato dal team multidisciplinare di The Playful Living, che andrà in scena al Fuorisalone di Milano dal 5 al 10 settembre 2021.

The Playful Home è una vera e propria casa da vivere e scoprire, dedicata a una coppia con i loro tre figli di 1, 6 e 12 anni e a tutto il mondo di amici e parenti che vi gravitano intorno: tra arredi, complementi e servizi, è ricreata in un loft di 220 mq in via Savona 33 e porta alla luce, con ambiti indoor e outdoor, ma anche grazie a un ricco calendario di workshop e incontri, quei rapporti virtuosi che aiutano e favoriscono il corretto sviluppo.

Ne costituiscono i fondamenti una moltitudine di valori – flessibilità, sostenibilità, benessere, relazioni e attitudine all’ironia -, ma soprattutto la sensibilità al progetto e al design, grande motore del circuito della Milano Design Week e di Tortona Rocks, distretto che ospita e supporta l’evento.

The Playful Home: La Casa del PresenteFuturo è realizzata in collaborazione con il laboratorio di ricerca CILAB (Creative Industries Lab) del Politecnico di Milano, il Master Internazionale Kids & Toys di Poli.Design e promosso sulla piattaforma Fuorisalone.it.