Il colore del cielo dopo il tramonto, quando ancora non è buio: questo è il  Classic Blue scelto come  colore dell’anno per il 2020 da Pantone. Un colore che invita alla riflessione e ci porta verso spazi infiniti.

Un colore che esprime un’eleganza senza tempo, il  Classic Blue, capace di donare uno stile particolare.

Vediamo che ci propone il mondo dell’arredo e del design per chi sta pensando di rinnovare la propria abitazione e di essere in linea con i trend del momento. Il Classic Blue può essere utilizzato per rivestimenti e colori sui muri, per i più audaci per porte e arredi, e per chi invece non osa troppo ma ama questo colore per i tessili di casa e sugli accessori e complementi per dare un tocco di novità!

Nella foto in alto troviamo la proposta di FerreroLegno con la porta modello ExitZero della Collezione Zero nella finitura grezzo, con telaio a filo completamente integrato nel muro.

Scandola Mobili attualizza, con il Classic Blue,  una credenza dallo stile provenzale che ben si adatta sia in cucina che in sala da pranzo. E’ realizzata in legno massello di abete.

Con Caleffi entriamo nel mondo dei tessili per la casa con uno splendido copripiumino bicolor sui toni del blu.

Anche Antrax IT tra i suoi oltre 200 colori ha spazio per il Classic Blue per i suoi termoarredi di design. Nella foto T Tower disegnata da Matteo Thun & Antonio Rodriguez.

Olivari veste di blu la maniglia Club design di Vico Magistretti. Una maniglia nata ragionando sul senso del comfort  pensata con un rivestimento in pelle per renderla piacevole al tatto.