S.I.R. s.a.s. – agenzia di marketing milanese specializzata nella gestione dell’immagine aziendale iconografica e di reputazione – lancia la prima edizione del contest fotografico WUB – World Unconventional Bathrooms riservato agli appassionati di fotografia di tutto il mondo.

Confinato da mura o a cielo aperto, il “bagno” non è un luogo o una pratica di dominio esclusivo dell’essere umano, può assumere varie connotazioni e ospitare le situazioni più varie, anche non rispecchiando la nostra immaginazione.

Scopo prevalente della manifestazione, che aprirà ufficialmente le iscrizioni il 10 giugno 2022, è quello di valorizzare la fotografia artistica autoriale diffondendo e amplificando la sua intrinseca potenza comunicativa. Il personale punto di vista dei fotografi che, tramite il loro linguaggio iconografico, faranno emergere aspetti, usanze, contrasti, tendenze, visioni e contraddizioni utili all’intero settore merceologico per valutare nuove opportunità di dialogo con il mercato.
“L’organizzazione di questa manifestazione è stata molto complessa e impegnativa” – ci racconta Walter Ciceri, titolare di S.I.R. s.a.s. ed esperto del settore ITSA (Idro Termo Sanitario Arredobagno) dal lontano 1986 – “ma crediamo di essere riusciti a centrare il nostro obiettivo: creare un’iniziativa in pieno spirito mecenatesco per dare il giusto valore agli artisti e alle loro opere. WUB – World Unconventional Bathroom è un progetto che si ripeterà ogni anno” – conclude Ciceri – “per questo, a supporto, abbiamo previsto un ampio programma di comunicazione che seguiremo con grande attenzione”.

La partecipazione al contest WUB – World Unconventional Bathroom è gratuita (per un massimo di due fotografie a partecipante) e, NON essendo organizzata a scopo di lucro e NON promuovendo né azioni commerciali, né vendite, non è assimilabile ai concorsi a premio soggetti ad autorizzazione Ministeriale (articolo 6 del D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430).

La Commissione Esaminatrice, presieduta dalla Curatrice Federicapaola Capecchi e composta da esponenti di spicco del mondo della fotografia, dal mondo del design, della grafica e della comunicazione, avrà il compito di selezionare le prime 50 fotografie classificate, tra tutte quelle pervenute, che, oltre ad essere pubblicate sul catalogo dedicato alla manifestazione, saranno esposte in concomitanza con lo svolgimento del Salone del Mobile di Milano 2023 all’interno del centro museale Spazio Tadini Casa Museo di Via Jommelli, 24 a Milano dove si terranno anche la cerimonia di chiusura e premiazione (data e ora da definire).

Spazio Tadini è una Casa Museo privata sede dell’archivio Emilio Tadini – uno dei più significativi pittori e scrittori milanesi del ‘900 – inserito nel circuito delle 16 Case Museo di Milano (storiemilanesi.org) in cui hanno vissuto e lavorato personaggi che hanno dato un contributo artistico e culturale alla città. Fondato da Francesco Tadini, suo figlio, fotografo e regista ed autore televisivo e da Melina Scalise, psicologa e giornalista, lo Spazio Tadini Casa Museo nasce con l’idea di lasciare un ricordo vitale e propositivo per l’arte e la cultura a Milano e di continuare ad offrire spazio all’arte, alla musica, alla narrativa, alla poesia, alla saggistica, al teatro, alla danza e ai dibattiti culturali ad artisti italiani e stranieri.

Alle prime tre fotografie selezionate dalla Commissione Esaminatrice
saranno assegnati i seguenti corrispettivi in denaro:

Foto 1: € 1.500,00 + Trofeo artistico WUB 2023
+ Stampa Fine Art (50 cm. x 40 cm.) dell’opera fotografica

Foto 2: € 800,00 + Targa di partecipazione WUB 2023
+ Stampa Fine Art (50 cm. x 40 cm.) dell’opera fotografica

Foto 3: € 300,00 + Targa di partecipazione WUB 2023
+ Stampa Fine Art (50 cm. x 40 cm.) dell’opera fotografica

Tra le 50 fotografie selezionate dalla Giuria, indipendentemente dalla loro Classifica finale, saranno conferite anche tre “Menzioni d’Onore” ad altrettante opere la cui assegnazione sarà a cura di una selezionata Commissione di Giornalisti. Agli autori delle tre fotografie selezionate sarà consegnata una targa ricordo WUB 2023 e una stampa Fine Art (50 cm. x 40 cm.) della loro opera.

Bando e modalità di partecipazione

www.wubcontest.it/rule