Atelier: il fascino della modernità, il valore della tradizione.

La nuova collezione di cucine Callesella

Atelier è l’ultima linea di cucine Callesella che, con un nuovo linguaggio, restituisce l’armonia tra modernità ed essenzialità. In particolare, la tradizione e l’esperta lavorazione del legno qui raccontano un nuovo modo di vivere la cucina, come spazio e come punto di incontro nella casa.

Così, ogni scelta nella progettazione di Atelier è stata pensata per offrire un ambiente di design, comfort e funzionalità. Il contesto perfetto perché l’autenticità della materia vera, originale e naturale potesse esprimersi.

Il legno è infatti l’anima di ogni realizzazione di Callesella, che nelle varie collezioni si affianca ad altri materiali come ferro, vetro, pietra o marmo. Questo affinché si possa sentire anche con mano la qualità delle superfici e dei particolari, apprezzandone la cura.

Andiamo ora a conoscere le tre espressioni della collezione Atelier: Country, English e Urban.

 

Country: purezza delle forme, leggerezza nel vivere gli spazi

Country è una cucina calda, armoniosa ed essenziale, pensata perché potesse dialogare sia con l’ambiente circostante che con la natura. Sono infatti i toni più delicati e quasi leggeri a contribuire al suo aspetto dolce e sempre coinvolgente.

Scelte che possiamo ritrovare anche nella progettazione dell’isola, che rappresenta sia un’opportunità per scaldare il cuore della casa, che uno spazio di incontro. La cucina, del resto, è il luogo per creare, trovare ristoro e condividere questi momenti con le altre persone.

Il tutto, mentre la luce che proviene dall’esterno esalta i materiali e i volumi della cucina, restituendo una piacevole atmosfera. Il legno, in particolare l’abete con finitura canapa talcato, contribuisce a esprimere l’anima robusta e decisa di Country.

 

English: nuovi e piacevoli incontri, tra diversi materiali

Riconosciamo in English un dialogo continuo tra diversi materiali, con la potenzialità di valorizzarsi l’un l’altro. Due finiture di abete, il saponato antico e il petrolio spazzolato, per esempio, si confrontano con l’hpl marras e un laccato opaco, sempre color petrolio. Ne risulta così un movimento piacevole di tonalità e texture nei rivestimenti, che offre un’immagine innovativa della cucina.

English propone infatti una rivisitazione della cucina inglese, qui ridisegnata con uno stile più attuale per la collezione Atelier. In particolare, alcune parti sono costituite dal legno rigenerato, che dona un aspetto autentico e uno stile decisamente caldo e raffinato a tutto l’ambiente.

cucine Callesella

 

Urban: stile industriale, espressione iconica

Decisa ma leggera, la cucina Urban si esprime con un accostamento creativo dei materiali. Al pregiato abete liquirizia spazzolato, si accosta il laccato metal platino e l’hpl stratificato black rock.

I suoi volumi, di cui la cappa è sicuramente uno degli elementi più iconici, ridisegnano la cucina con una visione contemporanea della tradizione. Quello che si ricerca è un nuovo dialogo tra la naturalezza del legno massello e l’espressione moderna di materiali più industrial.

Ecco che dall’incontro di questi concetti si presenta la versione più slanciata di Atelier, con il desiderio di spingere le potenzialità della tradizione per ricreare un ambiente contemporaneo.

 

Con Country, English e Urban la collezione Atelier racconta un nuovo approccio di Callesella alla lavorazione del legno e alle sue possibilità. Tre diversi ambienti restituiscono così le stesse ambizioni che ne hanno guidato la progettazione: restituire uno spazio confortevole, caldo e familiare. Valori che Callesella esprime da sempre attraverso la lavorazione del legno.