Tra i complementi d’arredo più diffusi nelle nostre abitazioni ci sono senz’altro i tavolini.  Sono gli arredi più versatili e funzioniali, leggeri e facilmente spostabili per adattarli a nuove esigenze.

Tavolini che completano le zone living creando piani di appoggio da sfruttare per servire un caffè o un aperitivo, come appoggio per libri o riviste, nell’ingresso da utilizzare come svuotatasche o ancora con sopra un vaso per decorare ed arricchiere l’ambiente, di fianco al letto con funzione di comodino e porta lampada.

Tantissimi modelli diversi per forma, altezza e materiali utilizzati, di legno massello da adattare ad ambienti eleganti e formali oppure in plastica da inserire in spazi e ambienti informali, colorati e lavorati per creare movimenti e spezzare col il colore un ambiente troppo rigoroso.

Partiamo dalla proposta EmmeBi: Ics è una collezione di tavolini che viene proposto sia in forma tonda che rettangolare. Disponibili laccato opaco in 32 colori di serie e in 7 essenze, nella versione tonda e quadrata, la struttura è in metallo laccato nei colori grafite, bronzo, bronzo/oro (foto in alto)

Completamente diverso è il tavolino Motif di Frag. Un’estetica ricca e decorativa si contrappone alla semplicità della struttura in tondino metallico a sezione quadra che definisce le gambe e quattro assi incrociate che le uniscono. Il disegno del top in cuoio intarsiato viene eseguito attraverso un taglio estremamente preciso delle diverse forme in cuoio, successivamente accostate attraverso una minuziosa lavorazione artigianale. Il decoro parte dalla ripetizione di un cerchio, disegnando un pattern che varia a seconda della scelta dei colori degli elementi che lo compongono. Le possibili varianti di colore rendono il tavolo Motif un oggetto “sartoriale”, personalizzabile con diverse cromie e nuance.

Lara & Dara è la coppia di tavolini bassi Zeus, il design è di Ron Arad.   Il set dona un movimento particolare all’ambiente dovuto non solo alle diverse altezze, ma anche  al gioco cromatico.
Ciò che caratterizza questi due tavolini sono la sottigliezza della struttura ed i dettagli dei piani. LARA – Ø 60 x H 46 cm e DARA – Ø 100 x H 35 sono disponibili in due combinazioni di materiali e colori, creando alternanze davvero eleganti.

 

Con il tavolino Blast entriamo nel mondo Kartell. Un capolavoro senza tempo firmato Philippe Starck. Frutto di un processo di produzione high-tech, il piede in policarbonato è realizzato in uno stampo innovativo che permette di ottenere una resistenza estrema con un minimo di materiale. Blast è un omaggio alla leggerezza e alla purezza formale. I top in vetro dal bordo smussato sono disponibili in colori delicati e traslucidi che lasciano apprezzare la splendida base tramite trasparenza. Evanescente, discreto pur avendo un carattere ben affermato, questo tavolino senza tempo si adatta a qualsiasi arredamento. Philip Starck ha proposito di Blast: “Un tavolino basso che non necessita di essere decorato con un bel libro perchè è già un’opera d’arte”.