Prosegue il percorso di avvicinamento alla decima edizione di MIA Milan Image Art Fair, in programma a Milano, nella nuova sede di SUPERSTUDIO MAXI (via Moncucco 35), dal 7 al 10 ottobre 2021.

La fiera internazionale dedicata alla fotografia diretta da Fabio Castelli e Lorenza Castelli, si è infatti spostata al prossimo autunno, per garantire ai visitatori e agli espositori la massima sicurezza.

La fiducia che le nuove difese contro la diffusione della pandemia e il successo della campagna di vaccinazione globale possano assicurare una migliore condizione di fruizione, sta incoraggiando un ampio numero d’iscrizioni. A tutt’oggi, infatti, sono 79 le gallerie che hanno confermato la loro presenza, provenienti non solo dall’Italia, ma anche da paesi europei – Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Paesi Bassi, Russia, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria – e dagli Stati Uniti, mentre, per il settore editoria, al momento, si contano 18 espositori.

La deadline per partecipare alla Main Section di MIA Fair e alla nuova Sezione MIA&D – Fotografia & Design è il 15 maggio 2021.

Per il suo decimo anno di attività MIA Fair si sposterà nella nuova location di SUPERSTUDIO MAXI, con uno spazio espositivo di 7.400 m², che offrirà l’opportunità di ampliare ulteriormente i campi disciplinari di MIA Fair. A seguito dell’esperienza di MIA&D Singapore, tenuta nel 2014 a Marina Bay Sands a Singapore, quest’anno MIA Fair metterà in evidenza il ruolo trasversale dei linguaggi d’arte, con una sezione specifica dedicata al rapporto tra fotografia, design e oggetti d’arte.

Tra le altre novità, un tour tra gli stand che espongono stampe vintage e rare, per rispondere alle richieste dei collezionisti, la cui passione per le opere storiche, per le stampe vintage e rare è diventata sempre più importante.

Sarà il fotografo britannico Rankin a firmare l’immagine coordinata di MIA Fair, attraverso alcuni scatti tratti dal suo progetto Saved by the Bell.

MIA Fair 2021 si avvale del supporto del Main Sponsor BNL Gruppo BNP Paribas e dello Sponsor Eberhard & Co. e del patrocinio del Comune di Milano, della Regione Lombardia e della Città Metropolitana di Milano.