Descrizione Progetto

Diana di Palma e Virna Spadini sono le due anime dello Studio Divina Architects e firmano alcuni oggetti che hanno il sapore di questo momento di evoluzione … di primavera … di rinascita.
Con loro due è sempre l’ora del the, come per Alice nel Paese delle Meraviglie… infatti portano in tavola un vassoio cangiante .. mai identico a se stesso. Tanti pezzi, tante funzioni, per un racconto in divenire … Per tante storie da narrare e gustare.
Per un momento di condivisione dove i pezzi possono essere scambiati. Mille piattini dalle forme geometriche come caselle di un puzzle, si uniscono nel vassoio Puzzletray sempre nuovo… per materiali e cromie. Un vero elogio alla convivialità

Laureate in Architettura in città diverse, Diana ha la passione per la fotografia, la musica jazz e il violoncello, Virna per la musica rock e il teatro. Si incontrano dopo varie esperienze individuali e, accomunate dall’amore per il design e l’architettura contemporanea, fondano insieme il laboratorio DiVina Architects.

Le designers sono spinte dall’esigenza di portare le loro idee progettuali nel modo il più possibile libero da vincoli oltre che dalla voglia di portare il bello in oggetti di uso quotidiano. Dopo essersi cimentate con progetti a scala maggiore, soprattutto nell’ambito dell’arredo e dell’architettura degli interni, decidono di concentrarsi sul dettaglio e sulla progettazione di oggetti di design che sintetizzino estetica e funzionalità. I loro progetti seguono un percorso che nasce da uno spunto creativo e si sviluppa attraverso un dialogo a metà tra la maieutica e l’empirico, concentrandosi su un’attenta e rigorosa analisi funzionale degli oggetti già in uso e sullo stretto legame tra arte e progetto, con particolare interesse all’uso dei colori e dei materiali.

Potete trovare i vassoi su www.fooddesignsecrets.com