Descrizione Progetto

KENNETHCOBONPUE e la natura: un dna di tradizione che l’abilità del designer trasforma in pezzi di design eclettici, come il divano Yoda.

Se da un lato il design contemporaneo si esprime, senza confini, con un linguaggio omogeneo dove a far la differenza sono le sfumature, vi sono casi in cui la provenienza geografica del designer definisce un’estetica i cui riferimenti, da locali, hanno la forza di diventare globali.

È il caso di Kenneth Cobonpue, designer di origini filippine con una formazione internazionale, che ha acutamente considerato l’industrial design complementare sia alle pratiche artigianali nella lavorazione di vari materiali che alle necessità del settore arredo. Ed è grazie a queste competenze a 360° che le collezioni KENNETHCOBONPUE hanno raccolto favori di pubblico e riconoscimenti anche lontano dai luoghi di creazione.

Kenneth Cobonpue è considerato un maestro nell’uso del rattan in versione contemporanea: la sua sensibilità è ben rappresentata dal divano Yoda, dove del materiale viene sfruttata l’elasticità perché lo schienale possa offrire il massimo del confort. Anche in questo caso il gioco di scala è uno dei focus del design, insieme al movimento e alla leggibilità dello spazio attraverso le canne, per un risultato visivamente leggero sebbene il divano sia caratterizzato da dimensioni generose volte a garantire il miglior relax possibile.