L’avventura nella casa più chiacchierata d’Italia è appena iniziata, ma i concorrenti del Grande Fratello Vip della quinta edizione non sono le uniche vere star dello show. Sotto gli occhi indiscreti dei telespettatori, lampade colorate e stilose si ergono silenziose. L’illuminazione catturerà lo sguardo con le linee sinuose e i volumi geometrici dei lampadari Ferroluce.
Ogni ambiente è illuminato, le tinte vivaci fanno brillare ogni angolo della casa, regalando quel tocco d’eleganza e stile che tutti vorrebbero avere nel proprio appartamento.

Le lampade fanno tutte parte della linea più moderna e glam del brand, la collezione Decò, che abbraccia un’espressività nuova e libera da ogni canone precedente. Forme iconiche e minimali studiate per far emergere decorazioni ceramiche ricche e morbide, perfette per ricreare uno scenario vivo ed eccentrico. Partiamo dal salotto, il centro nevralgico della casa.
Soffermandoci in questa stanza, il nostro sguardo cadrà sulle lampade a sospensione Bellota disegnata da Giorgio Biscaro, dal design unico e contemporaneo. La struttura è ispirata a un solido in rivoluzione che alterna rigorosità lineare e morbidezza curvilinea. La finitura è così lucida che vien voglia di specchiarsi. Il fascino di queste lampade ci riporta indietro, in epoche d’oro, dove l’estrosità era un modo per emergere e sentirsi sé stessi. L’atmosfera delle lampade della linea Decò è proprio questa, ci trasmettono quella voglia di esprimere senza paura la propria natura e il proprio estro creativo, senza limitazioni.

Il tour continua nella casa, e la punta di diamante della collezione la troviamo qui, pronta a illuminare i momenti più intensi, dove tutti si riuniscono intorno al tavolo del soggiorno. La lampada a sospensione Lariat (nella foto in alto), progettata da Giorgio Biscaro, è un inno alla vita. Colori pop rivestono questo gioiello in ceramica, gli elementi, uniti tra loro, creano una variegata catena multicolore, fino ad arrivare al punto più luminoso. I modelli Lariat sono diversi tra loro, possiamo trovarli in diverse lunghezze, stili e colori. Passiamo infine alla camera da letto, dove ad attirare la nostra attenzione ci pensa la dinamicità delle lampade Ayrton, anche queste ultime pensate e progettate dal designer Giorgio Biscaro. Le superfici di questi lampadari ricordano quelle lucide e sfuggenti dei caschi da automobilismo. La luce impatta e riempie le superfici interne, illuminando ogni cosa.

 

L’originalità e il brio delle lampade Decò trasformeranno la casa più spiata d’Italia in quella più invidiata, ma è possibile riproporre tutti i modelli in ogni casa, anche con un arredo più sobrio.