Con Electrolux il risparmio energetico supera il prezzo di acquisto

Le tecnologie all’avanguardia e il tool Youreko trasformano la spesa per lavasciuga e asciugatrici in un vero e proprio investimento

Con l’arrivo dell’inverno e l’abbassarsi delle temperature lavare e asciugare all’aria aperta indumenti pesanti o coperte diventa un compito lungo e difficile: l’uso di lavasciuga e asciugatrici può essere risolutivo per affrontare queste incombenze rapidamente, ma l’aumento dei prezzi della corrente elettrica, quest’anno, potrebbe scoraggiare il loro utilizzo. La soluzione? Investire in modelli di classe energetica alta, di cui Electrolux propone un’ampia varietà. In momenti critici come l’attuale, infatti, si può pensare di risparmiare conservando vecchi elettrodomestici. Il rischio, però, è di commettere un errore di valutazione, che si potrebbe pagare con bollette salate e abiti che si logorano più rapidamente perché non trattati con tecnologie avanzate.

Oltre ad avere messo a punto elettrodomestici all’avanguardia che permettono di ridurre il consumo di acqua ed elettricità il Gruppo svedese, ha attivato sul sito www.electrolux.it un tool studiato per orientare i consumatori verso una scelta più consapevole e conveniente. Si tratta di Youreko, in grado di calcolare con trasparenza il reale beneficio economico che si ottiene acquistando un elettrodomestico a basso consumo. Insieme con la descrizione di ogni modello, questo utile strumento evidenzia il financial saving legato al risparmio energetico: in base a quest’ultimo dato, a ogni prodotto viene attribuita una medaglia oro, argento o bronzo, utile a capire come un prodotto si classifica rispetto ai modelli equivalenti disponibili sul mercato che risultano più in linea con le esigenze di ogni singolo utente.

Avere un unico elettrodomestico che lava e asciuga i capi, per esempio, può essere la soluzione ideale per chi ha uno spazio casalingo ridotto: a rispondere a questi requisiti è  la lavasciuga Serie 900 EW9W296Y, che preserva tessuti e colori anche degli indumenti più delicati. Tra le principali tecnologie di cui dispone spicca DelicateCare System che asciuga in modo delicato, a temperature dimezzate, grazie alla pompa di calore integrata, e riduce il consumo di energia fino al 70%. Il costo iniziale di questo modello, quindi, può arrivare a essere completamente ammortizzato lungo il suo ciclo di vita medio, considerando il quale permette di risparmiare oltre 1900 euro* in bolletta rispetto al modello meno efficiente sul mercato.

Se invece si è alla ricerca di un’asciugatrice efficiente, che mantenga morbide anche le trapunte più calde e asciughi i tessuti tecnici senza rovinarli, la soluzione ideale è PerfectCare 700 EW7H583W. Questo modello di asciugatrice Electrolux, classificato con la medaglia d’oro, è tra i più performanti e a basso consumo: assicura infatti un risparmio fino a mille euro rispetto ad un altro modello di classe energetica più bassa.

L’EcoFlow Filter System di cui è dotata, in particolare, è un innovativo sistema di circolazione dell’aria che garantisce un ridotto consumo di energia durante l’asciugatura.

La tecnologia SensiCare System scongiura inoltre il rischio di lavaggi troppo lunghi: grazie ad appositi sensori, regola in automatico la durata del programma a seconda del carico, utilizzando acqua ed energia solo per il tempo necessario al lavaggio.

Con gli elettrodomestici Electrolux prendersi cura dei capi non è solo semplice, ma  anche conveniente: utilizzando lavasciuga e asciugatrici nella maniera corretta, oltre a preservare tutti gli indumenti facendoli durare più lungo, è concretamente possibile contenere le spese in bolletta senza rinunciare a un bucato perfetto.